Generosa donazione per i primi soccorsi pediatrici

foto associazione elisa


I gesti che vengono dal cuore sono quelli che aiutano a fare grandi cose. Come quelli compiuti dalla Associazione Elisa, da tempo un’autentica benefattrice di Croce Verde Lugano. Grazie alle sue donazioni, il nostro Ente riesce a essere concretamente vicino ai cittadini meno abbienti o in difficoltà economica. L’ultima elargizione della Fondazione rappresenta un piccolo, grande tesoro: CHF 30'000. Con questa donazione, Croce Verde ha in programma di istituire un fondo per consentire alle mamme con difficoltà economiche di poter seguire un corso di primo soccorso pediatrico.

 

Perché sono proprio le mamme dei piccoli pazienti ad avere le maggiori probabilità di trovarsi presenti nei momenti in cui il bimbo può avere bisogno di aiuto. Il corso fornisce le nozioni di base per soccorrere prontamente il bambino in caso di emergenza, sia essa una malattia o un infortunio e comprende il modulo di rianimazione cardiopolmonare BLS/DAE. Rivolgiamo dunque un grazie sincero all’Associazione Elisa per la sua generosità. Il suo prezioso aiuto è linfa vitale per i progetti umanitari di Croce Verde Lugano a sostegno dell’intera comunità luganese

Fin dalla sua nascita nel 1998, l’Associazione Elisa si dedica all’assistenza dei bambini colpiti da gravi malattie attraverso aiuti finanziari alle famiglie, organizzando cure a domicilio e garantendo un supporto psicologico. È attiva per potenziare le possibilità terapeutiche nel nostro Cantone e finanzia l’acquisto di attrezzature speciali.

Foto (da sin. a des.) Filippo Tami, Massimiliano Palma, Paola Rosso-Oggioni di Croce Verde Lugano; Elena Mantegazza, Ariella Del Rocino, Ana Mantegazza dell’Associazione Elisa. Non presenti nella foto ma membri dell’Associazione: Nevija Carducci, Giugi Saladino, Adriana Moratti Lecomte e Giusy Braglia.

Questo sito usa cookies per migliorare la navigazione. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies.