Manifestazioni, eventi e sicurezza sanitaria

foto sicurezza sanitaria

Croce Verde Lugano è in grado di compiere un'attenta analisi del rischio e  di garantire una copertura sanitaria ad hoc per il sereno svolgimento di un evento.

Garantire la copertura sanitaria per manifestazioni, siano esse di carattere sportivo o semplici momenti di aggregazione sociale, può essere una necessità dettata da legislazioni o regolamenti oppure, nella maggior parte dei casi, è l’importante premessa per il sereno svolgimento dell’evento e si basa sulla sensibilità e sulla responsabilità degli organizzatori.

Nel nostro Cantone, al di là delle eventi che devono sottostare al nulla osta da parte dell’ufficio Cantonale della Circolazione, la sicurezza sanitaria per le manifestazioni non è ancorata ad alcuna legge. Da diversi anni, CVL prevede all’interno del proprio organico la figura del Responsabile della Sicurezza Sanitaria per Manifestazioni ed Eventi (RSSME).

 

Gli elementi principali di valutazione del rischio sanitario sono, oltre alla natura della manifestazione e ai rischi intrinsechi alla tipologia di attività svolta, il numero di partecipanti e/o dei visitatori, il luogo della manifestazione (all’aperto o in spazio chiuso) e la prossimità, vale a dire la distanza da un servizio di ambulanza territoriale o da strutture ospedaliere.
Un’attenzione particolare è data alla tipologia di partecipanti; in presenza di autorità di rilievo possono essere prese in considerazione necessità straordinarie. Ogni indicazione viene analizzata dettagliatamente mediante algoritmi specifici (Algoritmo di Colonia e algoritmo dell’Inter Associazione Svizzera di Salvataggio).

Successivamente viene fornita una definizione e pianificazione di un concetto di base e la messa in atto e la gestione del dispositivo.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di picchetti. Tale aumento è dovuto in parte ad una maggior sensibilità e responsabilità da parte degli organizzatori di eventi e dei Comuni che rilasciano le autorizzazioni, ma anche all’esigenza sempre più marcata di sgravare questo tipo di onere dal servizio ordinario. Il numero di ambulanze in Ticino è calibrato in modo da far fronte alle richieste d’intervento urgenti, in un determinato bacino d’utenza, per un determinato periodo di tempo. L’aumentata concentrazione di persone e di rischi non può ricadere sul servizio ordinario ma deve essere gestita da equipaggi dedicati.

Archivio News

CROCE VERDE LUGANO, via alla Bozzoreda 46 - 6963 Lugano-Pregassona, tel. +41 91 935 01 11 • Impressumprivacy policyCookies • Croce Verde Lugano 2016 All rights reserved

Questo sito usa cookies per migliorare la navigazione. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies.